Avviso selezione di Personale

Domanda Di Partecipazione

Scarica e compila la domanda per partecipare alla selezione

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI


FINALIZZATO ALLA CREAZIONE DI UN ELENCO DI IDONEI DAL QUALE ATTINGERE

PER EVENTUALI E FUTURE ASSUNZIONI DI IMPIEGATI DA INSERIRE IN ORGANICO


Premesso che:
• Gli esami di idoneità consistono in prove scritte e orali;
• Non possono partecipare a tale selezione i parenti, i coniugi o affini di amministratori, sindaci e dipendenti della BCC Sangro Teatina fino al terzo grado incluso;
• Esaurite le prove di esame la Commissione formulerà il giudizio di idoneità dei candidati con decisione inappellabile


Con il presente avviso si rende noto che è indetta

dalla Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina

una sessione di esami di idoneità per eventuali future esigenze di personale dipendente.


Le eventuali assunzioni di cui sopra saranno riservate sia ai Soci o figli di Soci, come appresso individuati, per una quota pari al 70% del personale eventualmente da assumere ed effettuate in conformità alla regolamentazione economica e normativa al riguardo prevista dalla disciplina contenuta nel vigente CCNL per il personale delle aree professionali delle Banche di Credito Cooperativo.


1. REQUISITI


Per l’ammissione alla sessione di esami di idoneità è necessario che gli aspiranti


a) siano in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, con adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana; oppure cittadinanza straniera accompagnata dal possesso dei requisiti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001, come modificato dall’art. 7 della L. n. 97/2013;


b) abbiano conseguito almeno uno dei seguenti titoli di studio:
Diploma: di scuola secondaria di secondo grado conseguito presso istituto Tecnico ad indirizzo Economico (ITE) oppure ad indirizzo Amministrativo Finanza Marketing (AFM) con la votazione non inferiore a 95/100;
Laurea: In discipline economiche – aziendali (Laurea Triennale e/o Magistrale) con votazione non inferiore a 95/110;


c) siano nati a partire dal 01/01/1991;


d) siano Soci o figli di Soci della BCC Sangro Teatina con esclusione dei Soci o figli di Soci diversi dalle persone fisiche ovunque siano residenti;

e) siano Non Soci, ma residenti in uno dei seguenti Comuni:
ATESSA - ARI – ARCHI- AGNONE - ARIELLI – ALTINO - BOMBA – BORRELLO – BUCCHIANICO BELMONTE DEL SANNIO - BAGNOLI DEL TRIGNO - CASALBORDINO CASALANGUIDA – CEPAGATTI- CRECCHIO CASTELFRENTANO -CARPINETO SINELLO – COLLEDIMEZZO – CIVITALUPARELLA CASALINCONTRADA - CHIETI CASOLI CASTIGLIONE MESSER MARINO - CAPRACOTTA – CAROVILLI - CARUNCHIO -CAMPOMARINO CASTELGUIDONE - CASTELVERRINO – CHIEUTI - CIVITANOVA DEL SANNIO CANOSA SANNITA - DURONIA FRANCAVILLA AL MARE- FRAINE - FOSSACESIA – FRISA – FALLO – GISSI - GUILMI – GUGLIONESI - GIULIANO TEATINO - LARINO LANCIANO - MONTEODORISIO - MONTEBELLO SUL SANGRO – MONTELAPIANO MOZZAGROGNA – MONTAZZOLI – MANOPPELLO - MONTEFERRANTE - MONTENERO DI BISACCIA MONTECILFONE – MIGLIANICO – ORSOGNA - PAGLIETA - PIETRACUPA – PESCARA – PERANO - POGGIOFIORITO PENNADOMO – PIETRAFERRAZZANA -POLLUTRI – PORTOCANNONE – PESCOLANCIANO - PIETRABBONDANTE POGGIO SANNITA - PESCOPENNATARO – PALATA – PETACCIATO -ROTELLO - RIPA TEATINA - ROCCA SAN GIOVANNI – ROSCIANO - ROCCASCALEGNA – ROCCASPINALVETI - ROIO DEL SANGRO – ROSELLO – SALCITO SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI - SANTA MARIA IMBARO - SAN VITO CHIETINO – SAN GIOVANNI TEATINO SANT'EUSANIO DEL SANGRO – SCERNI - SAN MARTINO IN PENSILIS - SERRACAPRIOLA - SCHIAVI D'ABRUZZO TERMOLI - TORREBRUNA TOLLO – TORNARECCIO – TREGLIO TORREVECCHIA TEATINA – TORINO DI SANGRO - URURI -VASTO - VASTOGIRARDI VILLALFONSINA - VILLA SANTA MARIA;

f) godano dei diritti civili e politici relativi all’elettorato politico attivo;

g) non abbiano condanne penali o procedimenti penali in corso, stato di interdizione o provvedimenti di prevenzione o altre misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l’accesso ai pubblici impieghi;

h) non siano parente, coniuge o affine di amministratori, sindaci e dipendenti della BCC Sangro Teatina fino al TERZO grado incluso;

i) accettino tutte le condizioni contenute nel presente avviso di esami di idoneità e ne accettino il contenuto;

j) non siano stati precedentemente licenziati per giusta causa da BANCHE DI CREDITO COPERATIVO.

I requisiti di cui ai punti d) ed e) devono sussistere con riferimento ad una data non successiva al 30.06.2020, facendo fede la data di iscrizione al libro Soci della Banca o la data di iscrizione nel registro anagrafico del comune, desumibile dal certificato di residenza.

 

AMMISSIONE:
Per essere ammessi a sostenere gli esami di idoneità di cui al presente avviso i candidati dovranno far pervenire, in formato PDF, la domanda di partecipazione compilata in tutte le sue parti - debitamente sottoscritta e completa dei relativi allegati previsti - ESCLUSIVAMENTE ed INDEROGABILMENTE tramite il FORM appositamente predisposto sul sito internet della BCC Sangro Teatina www.bccsangro.it entro le ore 24.00 del giorno 12.02.2021. Le domande pervenute oltre il termine indicato non saranno considerate valide.


Nella domanda i candidati dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità:
1) Di aver conseguito il diploma/laurea e il voto riportato;
2) Le proprie generalità, il luogo, la data di nascita e la residenza in uno dei comuni previsti dal presente avviso e la decorrenza;
3) La qualifica di Socio o figlio di Socio della BCC Sangro Teatina;
4) di non essere Socio e/o figlio di Socio ma di essere residente in uno dei Comuni indicati nel bando;
5) di essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, con adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana; oppure cittadinanza straniera accompagnata dal possesso dei requisiti di cui all’art. 38 del D. Lgs. n. 165/2001, come modificato dall’art. 7 della L. n. 97/2013;
6) il godimento dei diritti civili e politici;
7) l’inesistenza di condanne penali o procedimenti penali in corso, stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l’accesso ai pubblici impieghi;
8) di non essere parente, coniuge o affine di amministratori, sindaci e dipendenti della BCC Sangro Teatina fino al 3° grado incluso;
9) di accettare tutte le condizioni contenute nel presente avviso di esami di idoneità e di accettarne il contenuto;
10) di avere idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni specifiche relative al posto da ricoprire;
11) di non essere stato precedentemente licenziato per giusta causa da BANCHE DI CREDITO COPERATIVO;
12) di essere in possesso della patente di guida di cat. “B”, conseguita in Italia o altro Stato membro dell’UE, in corso di validità;
13) di aver letto l’informativa redatta ai sensi dell’articolo 13 GDPR reg. UE 679/2016 allegato B) al presente Bando di Selezione, e di autorizzare BANCA DI CREDITO COPERATIVO SANGRO TEATINA e la società di consulenza incaricata dalla Banca, a gestire la selezione al trattamento dei propri dati personali, compresi quelli indicati nella domanda di ammissione, ai fini dell’espletamento della selezione (compresa pubblicazione del nominativo per idoneità alle prove e graduatoria finale sui siti e della eventuale successiva assunzione);

L’omissione anche di una sola delle dichiarazioni richieste comporta l’esclusione della domanda stessa.


Alla domanda dovranno essere allegati:

  • Copia fotostatica fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • Curriculum formativo e professionale datato e firmato ai sensi del DPR 445/2000 con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE GDPR 679/16;
  • Copia autentica o certificato sostitutivo del titolo di studio conseguito;
  • Foto recente con firma autografa.

 


2. MODALITA’ DI SELEZIONE


L’intero processo selettivo è a cura di una Società di Consulenza specializzata nella ricerca, selezione, valutazione del personale.


Ad ogni aspirante ammesso agli esami, a seguito della constatata regolarità della domanda e dei documenti alla stessa allegati, sarà data tempestiva comunicazione diretta, all’indirizzo mail fornito al momento della presentazione della domanda di partecipazione nel FORM predisposto sul sito www.bccsangro.i , del giorno, dell’ora e del luogo in cui si svolgeranno le prove scritte; nello stesso modo sarà resa nota l’ammissione alle prove orali.


I candidati che non si presenteranno, per qualsiasi ragione, a sostenere le prove d’esame, resteranno esclusi irrevocabilmente.


I candidati che si presenteranno a sostenere le prove previste nella seconda e terza fase sprovvisti di idoneo documento di identità verranno esclusi dalla selezione.


La Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina si riserva il diritto insindacabile di prorogare i termini del presente bando.

 

 

3. PROVE


Il bando si suddivide in 3 fasi principali:
- prima fase: ammissione per titoli;


- seconda fase: selezione con prove psico – attitudinali scritte. Passeranno alla fase successiva le prime 50 candidature in ordine di punteggio conseguito, salvo pari merito.


- terza fase: selezione con prove psico – attitudinali individuali e di gruppo e colloquio motivazionale.


L’ammissione alla seconda fase di selezione avverrà previo esito positivo della valutazione della prima fase (per titoli) ad insindacabile giudizio della commissione esaminatrice.

 

 

4.  EVENTUALE ASSUNZIONE


Espletate le prove di esame, la Commissione formulerà il giudizio di idoneità o meno dei candidati con decisione inoppugnabile.


La Banca di Credito Cooperativo sarà libera di assumere, in ordine alle proprie eventuali esigenze future, uno qualsiasi dei candidati risultati idonei.


L’eventuale assunzione e la regolamentazione economica e normativa del rapporto di lavoro sarà conforme a quella prevista e vigente dal CCNL per il personale delle aree professionali delle Banche di Credito Cooperativo.


I candidati eventualmente da assumere dovranno documentare, nei modi e termini che renderà noti la Banca, il possesso dei requisiti richiesti dal presente avviso e le altre informazioni fornite.


Per ogni ulteriore chiarimento i candidati potranno rivolgersi alla Segreteria della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina – 0872/8593209.


Atessa, 30 dicembre 2020


IL PRESIDENTE

Prof. Vincenzo PACHIOLI

 

Bando

Informativa Privacy (all. B)

Compila il FORM e inserisci gli allegati

INFORMATIVA PRIVACY

ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679


Con il presente documento (“Informativa”), la BCC Sangro Teatina , con sede in Atessa (CH) via Brigata Alpina Julia, N°6, P.IVA 02529020220 e numero d’iscrizione del Registro delle Imprese e Codice Fiscale 00086890696 (di seguito “Società” o “Titolare”), desidera informarLa sulle finalità e le modalità del trattamento dei Suoi dati personali e sui diritti che Le sono riconosciuti dal Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla loro libera circolazione (“GDPR”).

1. Finalità del trattamento relative allo Screening del Curriculum Vitae e alla selezione del personale
Il trattamento dei Suoi dati personali è necessario per l'esecuzione delle attività condotte dal Titolare del Trattamento, che prevedono: a) ricezione e registrazione del suo Curriculum Vitae all’interno dei database del Titolare; b) valutazione delle informazioni presenti all’interno del Curriculum Vitae al fine di determinare la potenziale corrispondenza con le posizioni di lavoro disponili o future offerte dal Titolare (Screening Curriculum Vitae); c) selezione del personale per stabilire l’idoneità del candidato alla posizione proposta dal Titolare; d) raccolta di informazioni necessarie per l’instaurazione del rapporto di lavoro con il Titolare.
In caso di mancato conferimento dei dati, la Banca non potrà dar seguito alla sua richiesta di candidatura.

La base giuridica per il trattamento dei Suoi dati personali al fine di gestire la Sua candidatura è costituita dalla necessità di eseguire la Sua richiesta di partecipazione al processo di ricerca e selezione del personale del Titolare, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR.
Ai fini della valutazione della Sua candidatura, il Titolare tratta dati personali comuni e potrebbe altresì trattare categorie particolari di dati personali da Lei inserite nel Suo CV (ad esempio, l’appartenenza a categorie protette).
La presente Informativa copre anche i trattamenti dei Suoi dati personali acquisiti da terzi operatori del settore (Agenzia per il Lavoro).
I Suoi dati personali trattati per la gestione del Suo CV saranno conservati per 36 mesi -*Indicare il periodo di conservazione che corrisponde a quello indicato all’interno del Registro dei Trattamenti - dalla ricezione o dall’esito negativo di una selezione, al fine di poterLa considerare per eventuali posizione future.

2. Soggetti a cui potrebbero essere trasmessi i dati del Suo Curriculum Vitae (destinatari)
Per il perseguimento delle finalità descritte, i Suoi dati personali potranno essere conosciuti dai dipendenti, dal personale assimilato, dai collaboratori e dagli agenti della Banca che opereranno in qualità di soggetti autorizzati al trattamento.
Il Titolare potrebbe affidare la ricerca e selezione del personale o attività correlate a società terze, alle quali potrebbe trasmettere il Suo Curriculum Vitae, ivi incluse Società appartenenti al Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca ovvero società controllate o collegate alla capogruppo ai sensi dell’articolo 2359 c.c..
L’elenco aggiornato dei destinati dei Suoi dati può essere richiesto direttamente al Titolare del trattamento.

3. Diritti Interessato
In relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, in qualità di Interessato Lei potrà esercitare i diritti sanciti dagli articoli dal GDPR (da 15 a 22) e, in particolare:
diritto di accesso – diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l'accesso ai Suoi dati personali, ivi compresa una copia degli stessi;
diritto di rettifica – ove applicabile, diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – ove applicabile, diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano;
diritto di limitazione di trattamento – ove applicabile, diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando ricorrano i presupposti di Legge;
diritto alla portabilità dei dati – ove applicabile, diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro;
diritto di opposizione – diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei dati personali che La
riguardano basati sulla condizione di legittimità del legittimo interesse;
revocare il consenso – in qualsiasi momento, con la stessa facilità con cui è stato fornito, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
L’interessato ha il diritto, inoltre, di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali www.garanteprivacy.it.
Lei potrà in qualsiasi momento esercitare i Suoi diritti inviando una comunicazione al Titolare mediante la email: info@bccsangro.it.

Il Titolare ha altresì nominato un Responsabile della protezione dei dati (“DPO”), che Lei potrà contattare direttamente per l’esercizio dei Suoi diritti, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa al trattamento dei Suoi dati personali e/o alla presente Informativa, scrivendo a:

• Cassa Centrale Banca - Credito Cooperativo Italiano S.p.A., via Segantini 5, Trento (38122) – Att.ne Data Protection Officer;
• inviando una e-mail all’indirizzo: dpo@cassacentrale.it;
• inviando un messaggio di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: dpo@pec.cassacentrale.it.

Il Titolare e il DPO, anche tramite le strutture designate, provvederanno a prendere carico della Sua richiesta e a fornirle, senza ingiustificato ritardo e comunque, al più tardi, entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla Sua richiesta. Tale termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste.