Fai un salto in BCC
Comunicazioni
Prima Pagina

Attenzione al Phishing

E' una tecnica che ha lo scopo del furto di identità.
I “phishers” cercano di ottenere l’accesso ad informazioni personali o riservate attraverso messaggi di posta elettronica fasulli (finti messaggi da parte di banche, per esempio) ma anche attraverso contatti telefonici.

Giovani e lavoro, un mondo che cambia tra jobs act, garanzia giovani, microcredito, start up e opportunità

Sabato 18 aprile ad Atessa saranno presentati le novità normative, gli strumentia disposizione, le migliori esperienze di autoimprenditorialità. Seminario gratuito promosso dal Comune in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti e Bcc Sangro Teatina

Atessa (Ch), 16 aprile 2015 - Come sta cambiando il mondo del lavoro? Quali sono gli strumenti a disposizione dei giovani per trovare occupazione? E quali le strategie di sostegno a chi un lavoro lo perde? A queste e ad altre domande si risponderà sabato 18 aprile 2015 ad Atessa, nel corso del seminario "Welfare e politiche attive del lavoro: il mondo che cambia", in programma alle 10.00 nella sala polifunzionale dell'ex mercato coperto in piazza Oberdan. L'evento è promosso dagli Assessorati alle Politiche Sociali e alle Politiche Occupazionali del Comune di Atessa in collaborazione con Confartigianato Chieti, Bcc Sangro Teatina e Associazione Giovani Soci Bcc Sangro Teatina.

Tanti e interessanti gli interventi in programma. Dopo il saluto di Nicola Cicchitti, sindaco di Atessa, e Sara Cappellone, assessore alle Politiche sociali del Comune di Atessa, interverranno Daniele Giangiulli, direttore Confartigianato Imprese Chieti, che presenterà il Piano Garanzia Giovani per l'Abruzzo, Manuela Cinalli, responsabile Operatore Territoriale Creditfidi per il Fondo Microcredito, che presenterà il terzo avviso pubblico della Regione Abruzzo sul microcredito, Dino Bottari, consulente di Confartigianato Chieti, chiamato a presentare la recente riforma del Job Act. Infine, Rocco Menna, assessore comunale alle Politiche Occupazionali, interverrà su "Possibilità occupazionali nei centri storici", e Fabrizio Di Marco, direttore generale Bcc Sangro Teatina, farà il punto su "Buona Impresa", l'affiancamento che il Credito Cooperativo fornisce ai giovani che vogliono mettere su impresa.

La partecipazione al seminario è gratuita.

 
BCC Sangro Teatina a Lanciano, una speranza per un intero territorio

Grande festa ieri, domenica 14 dicembre, per l'inaugurazione della filiale numero diciassette. Presente anche il governatore D'Alfonso. Il presidente Di Giacomo: "Con passione, portiamo in questa città un'esperienza nuova di credito capace di mettere al centro di tutto la persona"

Lanciano (Ch), 15 dicembre 2014 - Grande festa ieri, domenica 14 dicembre 2014, per l'inaugurazione della filiale numero diciassette di Bcc Sangro Teatina, la più antica banca di credito cooperativo di Abruzzo e Molise, fondata nel 1903 ad Atessa: quella di Lanciano, realizzata in via Luigi De Crecchio n. 2. Elegante e innovativo, progettato dall'architetto Stefania Tieri, lo sportello è operativo da oggi, lunedì 15 dicembre, ma già ieri centinaia di persone erano presenti ad un appuntamento sentito, andato ben oltre il semplice taglio del nastro. Un'apertura che, nelle parole del presidente della Regione Luciano D'Alfonso "rappresenta una speranza per l'economia locale, e per un territorio che già in passato hanno dimostrato di essere avanguardia nello sviluppo industriale della nostra regione". Oltre al governatore, prima del taglio del nastro sono intervenuti, presentati dalla giornalista Gioia Salvatore, anche Pier Giorgio Di Giacomo, presidente di Bcc Sangro Teatina, Luciano Conti, viceprefetto di Chieti, Mario Pupillo, sindaco di Lanciano e presidente della Provincia di Chieti, Antonio Carruba, direttore filiale Abruzzo della Banca d'Italia, Alfredo Savini, presidente della Federazione Abruzzo Molise delle Banche di Credito Cooperativo, e don Luigi Cuonzo, direttore della Caritas diocesana Lanciano-Ortona. Per l'occasione, hanno inviato un videomessaggio anche monsignor Emidio Cipollone, arcivescovo di Lanciano-Ortona, e Leonardo Rubattu, direttore generale di Iccrea. All'evento hanno partecipato anche i componenti del consiglio di amministrazione della banca e il direttore generale di Bcc Sangro Teatina, Fabrizio Di Marco, insieme a tutti i collaboratori dell'istituto di credito, a partire da quanti lavoreranno nella filiale (il direttore della filiale Antonello Travaglini, e i collaboratori Valeria Tinaro, Pierpaolo Del Negro e Simone Santovito), il sindaco di Atessa, Nicola Cicchitti, consiglieri regionali e comunali, e altre autorità civili e militari.

Leggi tutto...
 
A Lanciano apertura dello sportello Bcc Sangro Teatina

Domenica 14 dicembre 2014 la cerimonia di inaugurazione dello sportello in via De Crecchio.  Il presidente Di Giacomo: "Siamo una banca che vuole sostenere la comunità e l'economia locale"

Atessa (Ch), 12 dicembre 2014 - Innovativa, accogliente, tecnologica, competente, comoda. Si presenta così la filiale numero diciassette della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina, l'istituto di credito con sede centrale ad Atessa, che ora sbarca anche a Lanciano. Il taglio del nastro dello sportello frentano, collocato in via Luigi De Crecchio n. 2, è in programma domenica 14 dicembre 2014 alle 17.30, con una cerimonia alla quale parteciperà tutta la governance della più antica banca di credito cooperativo d'Abruzzo e Molise, fondata nel 1903. A fare da padrone di casa, il presidente del cda Pier Giorgio Di Giacomo che accoglierà gli ospiti insieme a rappresentanti istituzionali che hanno già annunciato la loro presenza: il governatore della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, il presidente della Provincia e sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, e il presidente della Federazione delle Bcc di Abruzzo e Molise, Alfredo Savini.

Leggi tutto...
 

Assistenza Carte BCC

Assicurazione Carte BCC

Servizi SMS